2) Negli 2ioni 2monoatomici 3(Na+, -Mg +, Fe +, Cl , … NOMENCLATURA TRADIZIONALE E IUPAC DEI COMPOSTI INORGANICI . chimiche, in particolare sulla natura metallica o non metallica degli Gli indici sono apposti in modo tale che, sommando i rispettivi nox, la molecola risulti neutra. Lettura delle sezioni dedicata alla classificazione e alla nomenclatura dei composti binari. 0 likes. Per gli acidi condensati in cui un ossigeno fa da ponte tra due molecole acide l�atomo-ponte viene preceduto dalla lettera greca (. IONI Cationi Nei casi più semplici, cioè quando un dato elemento può dar vita ad un solo catione, si fa precedere al nome dell’elemento la parola ione. non Metallo + O2 ( Anidridi La formula generale di un�anidride � nMe2Ox con x = nox del non metallo (nMe) La nomenclatura tradizionale degli anidridi prevede: Se il non metallo presenta un unico stato di ossidazione il composto si chiamer� �Anidride� seguito dal nome del non metallo con desinenza -ica Se il non metallo presenta due stati di ossidazione forma con l'ossigeno due tipi di anidridi. 11 terms. kattapagma TEACHER. I nuovi gruppi introdotti vanno ovviamente citati (gli atomi di zolfo che sostituiscono l�ossigeno vengono indicati con il prefisso �tio�). Una buona nomenclatura chimica non dovrebbe ricorrere a nomi di fantasia e dovrebbe permettere di ricavare facilmente la formula del composto a partire dal nome e viceversa. Un�ultima classificazione suddivide i composti organici in alifatici ed aromatici. N/A. E’ necessario saper scrivere la configurazione di Lewisdegli elementi (si … MgO 11. H2S2O3 triossotiosolfato (VI) di idrogeno H2CS3 tritiocarbonato di diidrogeno H[PF6] esafluorofosfato (V) di idrogeno H2[PtCl4] tetracloroplatinato (II) di idrogeno H4[Fe(CN)6] esacianoferrato (II) di tetraidrogeno Anche gli acidi ottenuti formalmente per sostituzione di gruppi idrossidi con altri gruppi mantengono la stessa nomenclatura dell�acido di partenza HSO3Cl clorotriossosolfato di idrogeno HSO3NH2 amidetriossosolfato di idrogeno C - I Sali degli ossoacidi I Sali degli ossoacidi derivano formalmente dalla sostituzione di uno o pi� ioni H+ degli ossoacidi con cationi. Click here to re-enable them. Anidridi (ossidi acidi) Sono composti in cui un non metallo si lega con l'ossigeno (nox -2). : N3-) che compaiono in seconda posizione nei composti binari senza ossigeno H- idruro F- fluoruro Cl- cloruro Br- bromuro I- ioduro At- astaturo S2- solfuro Se2- selenuro Te2- tellururo N3- nitruro P3- fosfuro As3- arsenuro Sb3- antimonuro C4- carburo Si4- siliciuro B3- boruro Al3- alluminuro Na- natruro Au- aururo K- caluro O3- ozonuro N3- azoturo C22- acetiluro S22- disolfuro Fanno eccezione, come abbiamo detto, gli anioni dell�ossigeno O2- ossido O2- superossido O22- perossido Nome sistematico Nome tradizionale SiC Carburo di silicio Carburo di silicio SbAs Arsenuro di antimonio (III) Arsenuro antimonioso Si3N4 Tetranitruro di trisilicio nitruro di silicio AsH3 Triidruro di arsenico (III) idruro arsenioso OF2 difluoruro di ossigeno fluoruro di osssigeno ICl Cloruro di iodio cloruro di iodio SnCl2 dicloruro di stagno (II) Cloruro stannoso SnCl4 tetracloruro di stagno (IV) Cloruro stannico FeCl2 dicloruro di ferro (II) Cloruro ferroso FeCl3 tricloruro di ferro (III) Cloruro ferrico AlN Nitruro di alluminio Nitruro di alluminio CdSe Selenuro di cadmio Selenuro di cadmio F � cationi poliatomici ottenuti per addizione di H+ I cationi poliatomici ottenuti per addizione di ioni H+ prendono la desinenza �onio H3O+ ossonio NH4+ ammonio PH4+ fosfonio AsH4+ arsonio SbH4+ stibonio H3S+ solfonio H3Se+ selenonio H2F+ fluoronio H2Cl+ cloronio H2Br+ bromonio H2I+ iodonio Nomenclatura complessi I metalli di transizione, che allo stato elementare possiedono livelli d o f parzialmente occupati, formano una vasta classe di composti, detti complessi o composti di coordinazione. Per la loro denominazione si ricorre all'espressione ossido di…, facendo seguire il nome dell'elemento che è unito all'ossigeno. NOMENCLATURA TRADIZIONALE DEI COMPOSTI INORGANICI. Police seize 10 firearms from ex-Trump campaign chief !¥qx’䮌›§Û Ñ2“ƒg‚‚*g�XA�J:0È9»ó ÃìéÅI,~. 197 views. H2SO 3 3. Ciascuno dei due idrogeni presenta quindi nox +1. SO monossido di zolfo SO 2 diossido di zolfo SO 3 triossido di zolfo. Esercizi sulla nomenclatura inorganica Elena La Chimica A) Scrivere il nome dei seguenti composti binari usando la nomenclatura tradizionale 1. by Elisabetta Colaprico. Nomenclatura chimica . Loading... elisabetta's other lessons. REGOLE DI NOMENCLATURA DEI COMPOSTI CHIMICI INORGANICI PREMESSA E’ necessario sapere la differenza tra metalli e non metallie saperli distinguere in base alla posizione nella tavola periodica e all’elettronegatività. Qualora dopo aver calcolato gli indici questi risultino divisibili per uno stesso numero, gli indici vanno semplificati, tranne alcuni casi particolari (vedi ad esempio alcuni perossidi). Sheriff indicted after 'Live PD' captures Black man's death . 1 - VALENZA. 2) Il nox di uno ione � pari alla sua carica Ca2+ (nox +2) Al3+ (nox +3) S2- (nox -2) 3) L'idrogeno presenta sempre nox +1 tranne che quando si lega direttamente con metalli pi� elettropositivi (idruri), ed in cui ha dunque nox -1. Metallo + O2 ( ossido La formula generale di un ossido � Me2On con n = nox del metallo (Me) La nomenclatura tradizionale degli ossidi prevede: Se il metallo presenta un unico stato di ossidazione il composto si chiamer� �Ossido di� seguito dal nome del metallo Se il metallo presenta due stati di ossidazione forma con l'ossigeno due tipi di ossidi. Il Cuore 20. READ " $!%"#! Al2O3 7. In modo del tutto analogo agli idrocarburi aciclici, anche i loro residui prendono la desinenza �ile. Ad esempio per calcolare il numero di ossidazione dello zolfo nell'anidride solforosa SO2, procediamo come segue: ciascun atomo di ossigeno presenta nox -2; complessivamente i due atomi presentano nox -4; affich� la somma dei nox sia zero lo zolfo deve presentare nox + 4. In chimica organica un gruppo funzionale � un atomo o un raggruppamento di atomi che, per la loro natura ed il tipo di legame che li unisce, conferisce a una molecola le sue caratteristiche chimiche e fisiche, in modo relativamente indipendente dalla struttura molecolare complessiva. I loro nomi, ricavati unendo radice+desinenza, saranno pertanto metano, etano, propano,butano pentano etc. La carica � reale nei composti ionici ed in tal caso coincide con il numero di cariche portate dallo ione. +4 Il numero di ossidazione si scrive sopra il simbolo chimico sotto forma di numero relativo Pb Lo stato di ossidazione si scrive ad esponente del simbolo chimico o racchiuso tra parentesi tonde come numero romano PbIV Pb(IV) Ciascun elemento chimico pu� presentare pi� di un numero di ossidazione. La classificazione dei composti inorganici 5. Ripassa e organizza i concetti fondamentali con il PowerPoint I composti binari, che introduce la classificazione e la nomenclatura delle principali classi di composti binari inorganici.. Nel libro di testo. Composti nella cui formula sono presenti due specie atomiche: quella più elettronegativa prende il nome dell'elemento con la terminazione in -uro (ad eccezione dell'ossigeno … Click here to re-enable them. Gli idruri hanno formula generale XHn con n = nox dell�elemento X La nomenclatura tradizionale e IUPAC coincidono per gli idruri. Views Esiste una nomenclatura tradizionale che e’ ancora utilizzata. Tale aumento di stabilit� � noto come effetto chelato. In alternativa � possibile mettere la carica netta, positiva o negativa, dello ione complesso in numeri arabi (convenzione di Ewens-Bassett ( sconsigliata da IUPAC) I nomi dei leganti vengono sistemati in ordine alfabetico (riferito al nome del legante, non all�eventuale prefisso), ciascuno preceduto da un prefisso (di-, tri-, tetra- etc) che ne indica il numero. Se � necessario un prefisso moltiplicativo per un costituente che a sua volta inizia con un prefisso moltiplicativo, il costituente va messo fra parentesi ed il prefisso utilizzato � quello indicato, fra parentesi, nella Tabella dei prefissi moltiplicativi (bis, tris, tetrakis�.) I legati anionici in �ato �ito ed in �ile mantengono la desinenza; quelli in �uro cambiano la desinenza in �o; Leganti anioniciLeganti neutriF-FluoroH2OAcquoCl-CloroNH3AmminoBr-BromoCOCarbonilI-IodoNONitrosilH-Idrogeno (Idruro)N2diazoto:CN-CianoO2diossigenoOH-IdrossoenetilendiaminaCO32-CarbonatodiendietilentriaminaC2O42- (Ox)Ossalatotrientrietilentetraamina:SCN- Tiocianatopypiridina:NCS-Isotiocianatobpy (bipy)bipiridinaO2-Osso (Oxo)terpyterpiridinaO22-Perosso PH3fosfinaO2-Superosso PPh3trifenilfosfinaEDTA4-etilendiamminotetraacetatoPMe3trimetilfosfinaacac-acetilacetonatoPEt3trietilfosfinaCH3- (Me)metil PF3trifluorofosfinaCH3CH2- (Et)etilNH2MemetilaminaNO2-nitritodifosdifosfanoSO32-solfitodiarsdiarsanoPh-fenilglimeglicodimetiletereCH3COO- (MeCOO-)acetato (etanoato){OC(NH2)2}ureagly-glicinatoC2H4etenesal-salicilatoCH3CNacetonitrileC5H5-ciclopentadienilN3-azido (azoturo)N3-nitruroNH3 = ammino NH2 = amina (o ammina) I complessi in cui il metallo centrale lega un solo tipo di leganti sono detti omolettici ( ad esempio esaamminocobalto(III) [Co(NH3)6]3+), quelli in cui il metallo si lega a gruppi diversi (ad esempio tetraamminodiclorocobalto(III) [Co(NH3)4Cl2]+) sono detti eterolettici. N� ���� o� � � " H ! 1 - VALENZA. Cos� gli elementi del primo gruppo presentano nox +1, quelli del secondo +2, quelli del terzo +3 e cos� via fino agli elementi del settimo gruppi che presentano come nox pi� elevato +7. Il nome del composto si ottiene applicando il suffisso -uro all’elemento che si trova a destra nella formula. Previous page SnO 2 8. La formula descrive la composizione della sostanza in modo univoco. Nomenclatura dei composti inorganici By: carlina60. Il residuo del toluene che perde un idrogeno del metile � detto benzile. Se sono presenti due o pi� doppi legami la desinenza diventa �andiene, -antriene, -antetraene etc. FamigliaStrutturaGruppo funzionale Desinenza (suf f i s s o ) P r e f i s s o n o m e r a d i c o - f u n z i o n a l e E s e m p i o n o m e s o s t i t u t i v o A l c a n i l e g a m e s e m p l i c e - a n o e t a n o ( C H 3 - C H 3 ) - A l c h e n i a l c h e n i l i c o ( l e g a m e d o p p i o ) - e n e e n - e t e n e ( C H 2 = C H 2 ) - A l c h i n i a l c h i n i c o ( l e g a m e t r i p l o ) - i n o i n - e t i n o ( C H a"C H ) - R a d i c a l i R�elettrone spaiato -ile -metile (CH3�) -Anioni (perdita H+ da idruri)R- carica negativa -uro -metanuro (CH3-) -Anioni (perdita H+ da calcogeni)R- carica negativa -ato -metanolato (CH3O-) - Cationi (perdita H-)R+carica positiva -ilio -metilio (CH3+) - Cationi (acquisto H+)R+carica positiva -io -metanio (CH5+) - Alcoli R-OHossidrile -OH-olo idrossi-etanolo (CH3-CH2OH) idrossietano Enoli >C=C. Si possono formare sia utilizzando un anione proveniente da un acido completamente dissociato, ed in tal caso sono detti Sali neutri, sia da un acido parzialmente dissociato. Può essere svolto facilmente da studenti di chimica delle superiori. classificazione dei composti chimici inorganici.Regola dell'incrocio.Ossidi e anidridi.ossiacidi.Composti binari.Composti ternari.Copertina ppt scaricare.Nomenclatura Classificazione composti | Chimicando.PPT - FONDAMENTI DI CHIMICA INORGANICA 6.1 I composti inorganici ....Nomenclatura chimica inorganica: prima parte - Corso Online di Chimica Generale e Inorganica > � : In grigio gli argomenti che non sono stati trattati. I residui che si formano togliendo un idrogeno agli alchini, conservano la stessa radice, ma cambiano la desinenza da �ino in �inile e saranno pertanto, etinile, propinile, butinile, pentinile etc etinile CH a"C - 1 - p r o p i n i l e C H 3 - C a"C - 2 - p r o p i n i l e C H a"C - C H 2 - 1 - b u t i n i l e C H 3 - C H 2 - C a"C - 2 - b u t i n i l e C H 3 - C a"C - C H 2 - 3 - b u t i n i l e C H a"C - C H 2 - C H 2 - e t c I d r o c a r b u r i a l i f a t i c i c i c l i c i ( a l i c i c l i c i ) s a t u r i e i n s a t u r i : C i c l o a l c a n i e c i c l o a l c h e n i I c i c l o a l c a n i e d i c i c l o a l c h e n i p r e n dono il nome dal composto lineare corrispondente preceduto dal prefisso ciclo-. Nel caso di un numero diverso di legami, questo numero deve essere indicato ad esponente della lettera lambda, la quale preceder� il nome dell�idruro, separata da un trattino PH5 (5-fosfano SH6 (6-solfano Idracidi Gli idracidi sono i composti che l'idrogeno forma con elementi pi� elettronegativi, in cui presenta pertanto nox +1 (H+ presenta carattere acido) e quindi nella formula va scritto per primo. Il metodo radico-funzionale si usa in genere per molecole semplici che presentano un unico gruppo funzionale. Nomenclatura composti organici Una classificazione generale dei composti organici si fonda sulla natura degli atomi che li costituiscono, suddividendoli in Idrocarburi ed Eterocomposti Gli Idrocarburi sono composti organici contenenti solo Carbonio (C) e Idrogeno (H)� Gli Eterocomposti contengono anche altri atomi (eteroatomi) oltre a C e H, in particolare Ossigeno (O), Azoto (N), Zolfo (S) e Fosforo (P). READ. La nomenclatura dei composti binari 7. Classificazione delle reazioni chimiche . Nomenclatura dei composti inorganici Appunto di Chimica con la spiegazione di come si preparano gli ossidi, idrossidi, ossiacidi, idruri, idracidi e sali e rispettive nomenclature. Copy - Log in. Vengono riassunte di seguito alcune regole di nomenclatura di Chimica Inorganica come definite dalla IUPAC (International Union of Pure and Applied Chemistry). Nel caso il non metallo presenti pi� di un numero di ossidazione � possibile far seguire al nome del non metallo il suo stato di ossidazione in numero romano racchiuso tra parentesi tonde (notazione di Stock). BIO-CHEM Lab Glassware. Test sulla nomenclatura di composti inorganici . Comments are disabled. Il numero romano va letto come numero cardinale Nome sistematico Nome tradizionale CO2 diossido di carbonio anidride carbonica SO2 diossido di zolfo (IV) anidride solforosa SO3 triossido di zolfo (VI) anidride solforica Cl2O ossido di dicloro (I) Anidride ipoclorosa Cl2O3 triossido di dicloro (III) anidride clorosa Cl2O5 pentossido di dicloro (V) anidride clorica Cl2O7 eptossido di dicloro (III) anidride perclorica Ossiacidi o ossoacidi Gli ossoacidi si formano sommando una o pi� molecole d'acqua ad un'anidride anidride + nH2O ( Ossoacido Nella nomenclatura tradizionale il nome degli acidi si ottiene da quello dell'anidride corrispondente, sostituendo il termine "acido" al termine "anidride". Nome sistematico Nome tradizionale CaSO3 triossosolfato (IV) di calcio solfito di calcio CuSO4 tetraossosolfato (VI) di rame (II) solfato rameico Na2SO4 tetraossosolfato (VI) di sodio solfato di sodio Fe(NO2)2 bis(diossonitrato) (III) di Ferro (II) nitrito ferroso NaNO3 triossonitrato (V) di sodio nitrato di sodio Na3PO4 tetraossofosfato (V) di trisodio ortofosfato di sodio NaHSO3 idrogeno triossosolfato (IV) di sodio solfito monoacido di sodio (bisolfito di sodio) CuH2PO4 diidrogeno tetraossofosfato (V) di rame (I) fosfato biacido rameoso NaHCO3 idrogeno triossocarbonato (IV) di sodio carbonato monoacido di sodio (bicarbonato di sodio) Pb(ClO)4 tetrakis(monossoclorato) (I) di Piombo (IV) ipoclorito piombino Fe(OH)ClO ossoclorato (I) di idrossiferro (II) ipoclorito monobasico ferroso Fe(MnO4)3 tris(tetraossomanganato) (VII) di ferro (III) permanganato ferrico D � Composti binari dell�idrogeno (idracidi ed idruri) Idruri Gli Idruri sono i composti che l'idrogeno forma con elementi meno elettronegativi, in cui presenta pertanto nox -1 (ione idruro H-) e quindi nella formula va scritto per secondo. Buon lavoro! ��ࡱ� > �� � � ���� � � � � � � � � � � � � � � ���������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������������� _� �� !d bjbj� � .2 �jA\�jA\O& �� �� �� � � Infatti nella molecola sono presenti 3 atomi di A per un totale di 6 cariche positive e 2 atomi di B per un totale di 6 cariche negative. HAt B) Scrivere il nome dei seguenti composti ternari usando la nomenclatura tradizionale 1. Avvertenze per la compilazione . Può essere svolto facilmente da studenti di chimica delle superiori. A questa regola fanno eccezione alcuni composti, come ad esempio l'acqua ossigenata (perossido di idrogeno, appartenente alla famiglia dei perossidi), H 2 O 2, in cui gli indici non vanno semplificati. La posizione del doppio legame viene indicata, numerando gli atomi di carbonio in modo che il doppio legame presenti il numero pi� basso possibile etene CH2=CH2 propene CH3-CH=CH2 1-butene CH2=CH-CH2-CH3 2-butene CH3-CH=CH-CH3 1-pentene CH3-CH2-CH2-CH=CH2 etc Per l�etene � ancora in uso la vecchia nomenclatura: etilene. Chimica-online.it mette a disposizione dei propri utenti un vasto numero di esercizi sulla nomenclatura chimica . kattapagma TEACHER. La nomenclatura chimica inorganica permette di identificare i composti inorganiche mediante un nome specifico, che si definisce a partire dalla formula chimica delle sostanze chimiche. Viene indicata con il numero di atomi di idrogeno con cui un atomo puo', teoricamente, combinarsi e il suo valore si rappresenta convenzionalmente con i numeri romani. Si definiscono aromatici i composti organici ciclici che presentano almeno un anello di tipo benzenico, con pi� doppi legami che costituiscono una nuvola di elettroni p� d e l o c a l i z z a t a s u l l i n t e r o a n e l l o . La nomenclatura dei composti binari 7. ha segno positivo (+) per l ’ ... Nomenclatura . (monoacido se conserva un idrogeno, biacido se ne conserva due etc) Ad esempio l�acido ortofosforico pu� formare tre tipi di Sali utilizzando gli anioni provenienti dalle tre dissociazioni successive H3PO4 ( H+ + H2PO4- anione biacido H2PO4- ( H+ + HPO42- anione monoacido HPO42- ( H+ + PO43- anione neutro Nella nomenclatura tradizionale i nomi dei Sali si formano da quelli degli acidi corrispondenti cambiando le desinenze secondo lo schema seguente SYMBOL 45 \f "Symbol"oso ( SYMBOL 45 \f "Symbol"ito SYMBOL 45 \f "Symbol"ico ( SYMBOL 45 \f "Symbol"ato ed eventualmente usando i termini �monoacido� �biacido� etc per i Sali acidi La nomenclatura IUPAC prevede per tutti i Sali la desinenza �ato ed opportuni prefissi moltiplicativi per indicare il numero di atomi di ossigeno (osso) e di eventuali altri gruppi. Viene indicata con il numero di atomi di idrogeno con cui un atomo puo', teoricamente, combinarsi e il suo valore si rappresenta convenzionalmente con i numeri romani. nomenclatura composti inorganici 3 Description: N/A. La nomenclatura dei composti ternari Capitolo 13 Classificazione e nomenclatura dei composti Vi sono comunque eccezioni a tale regola di cui diremo Il simbolo di ciascun elemento � seguito da un numero a pedice, detto indice, che indica quanti atomi di quell'elemento sono presenti nel composto. 0 comments. Carica formale assegnata agli atomi nei composti. In generale la nomenclatura IUPAC per i composti organici viene derivata dal nome dell�idrocarburo corrispondente. Lezione 2 –Nomenclatura composti inorganici Numero di ossidazione (N.O.) Nome sistematico Nome tradizionale Mg(OH)2 diidrossido di magnesio idrossido di magnesio LiOH idrossido di litio idrossido di litio Al(OH)3 triidrossido di alluminio idrossido di alluminio Pb(OH)2 diidrossido di piombo (II) idrossido piomboso Pb(OH)4 tetraidrossido di piombo (IV) idrossido piombico B - Composti della serie acida (anidridi ed ossiacidi).