Continuando la navigazione accetterai automaticamente l’utilizzo dei cookie. I nuovi sottomarini, inoltre, saranno dotati di nuovi potenti impianti di guerra elettronica per le attività Elint e Sigint, sempre più importanti, nonché di nuovi sistemi di comunicazione. Tra le opzioni al vaglio si discute se il Giappone debba costruire completamente un nuova classe di sottomarini per sostituire la Collins oppure offrire la sua classe Soryu di sottomarini d’attacco da 4200 tonnellate a propulsione diesel. dati tratti da voci di classi di sottomarini presenti su Wikipedia La classe U-212A è una classe di sottomarini di progettazione tedesca . Testata giornalistica registrata al Trib. Osservando l' immagine mi pare che il dislocamento dei nuovi 212 N.F.S. Nuovi sottomarini per l’India data: 06-02-2019 a cura di: Redazione Il Defence Acquisition Council (DAC) indiano ha approvato il Project-75(I) (India) per la costruzione nei cantieri nazionali di 6 nuovi sottomarini ad un costo previsto superiore a 400 miliardi di rupie (5,68 miliardi di dollari). Any cookies that may not be particularly necessary for the website to function and is used specifically to collect user personal data via analytics, ads, other embedded contents are termed as non-necessary cookies. Mediterraneo Centrale; il Sommergibile "S. PELOSI" partecipa con successo alla Esercitazione NATO " DOGFISH 2004", il più importante evento addestrativo ASW del mondo. E' quello che ho sempre ritenuto come "il minimo sindacale" delle nostre possibilità finanziarie. Il super sottomarino invisibile Scirè, consegnato alla Marina Militare il 19 febbraio 2007, è uno dei due sottomarini della classe U212, progettati in Germania, ma costruiti in Italia da Fincantieri.I sottomarini classe U-212 sono oggi tra i migliori al mondo, di medie dimensioni, impiegano tecnologie innovative, stealth e propulsione ad idrogeno, che ne permettono le più elevate prestazioni. Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea è stato pubblicato l’avviso volontario per la trasparenza ex ante della fornitura di sottomarini per l’Italia. Non è più il bacino incontrastato dei vascelli italiani, francesi e spagnoli. Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog, e ricevere via e-mail le notifiche di nuovi post. Questa situazione è tale dal 1949, quando l’esercito nazionalista del generale Chiang Kai Shek fu costretto a ripiegare sull’isola dopo la sconfitta subita da parte delle forze comuniste di Mao. Il valore del contratto d’appalto riportato nel avviso è di 1 miliardo e 350 milioni di euro perché copre la costruzione dei primi due sottomarini con l’opzione per l’altra coppia di battelli, mentre il programma nella sua interezza ha un valore di 2 miliardi e 300 milioni come indicato dal DPP 2019. It is mandatory to procure user consent prior to running these cookies on your website. Questo sito utilizza cookie tecnici e analitici, anche di terze parti, per migliorare i servizi. This category only includes cookies that ensures basic functionalities and security features of the website. Nel frattempo continuano i lavori di costruzione del secondo U212A " SCIRE'", il varo del quale è previsto nei primi mesi del 2005. Resta il fatto, comunque indiscusso, che Taipei può contare sull’appoggio degli Stati Uniti. E' uno dei più grandi complessi vulcanici sottomarini italiani che si è sviluppato nel periodo compreso tra 780.000 e 20.000 anni fa e oggi non più attivo. 6 novembre 2003 In Europa, solo TKMS e Fincantieri possiedono il know-how tecnico necessario per lo sviluppo e la produzione dei sottomarini U212A; al momento, non vi sono altri cantieri navali europei che hanno costruito questi sottomarini. This website uses cookies to improve your experience while you navigate through the website. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Difesa: sviluppo ed acquisizione di nuovi sottomarini, nave ausiliaria e missili. Lo ha annunciato l’agenzia Arms Tass, con un riferimento a "Rosoboroneksport".. L’ottimizzazione degli S-1000 per parte russa sarà realizzata dall’ufficio tecnico marittimo Rubin. https://it.insideover.com/guerra/marina-militare-nuovi-sottomarini-u-212.html La Russia ha creato a Sevmash il mega-polo nazionale per la costruzione dei battelli a propulsione nucleare. But opting out of some of these cookies may affect your browsing experience. Mi trovavo da solo all’interno del locale “preparazione campioni”, dipendenza isolata ed esterna del laboratorio... Luogo: Livorno, mitica caserma “Vannucci”. perché la Royal Australian Navy ha affidato loro un 'forziere' che cela i segreti dei futuri sottomarini ; Entro il 2029 dovrebbero essere pronti i nuovi sottomarini … MARINA MILITARE ITALIANA: a breve il contratto per i nuovi sottomarini "U 212 NFS" Il contratto per i nuovi “U212 NFS” comporterà uno stanziamento complessivo di 2,3 miliardi di euro, dei quali risulterebbero stanziati i primi 809: il progetto ha da tempo ricevuto la … These cookies do not store any personal information. Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. in rosso e scopri cosa c'è sia un pò più grande rispetto alla versione attuale. Nuovi sottomarini francesi per l’Australia data: 28-04-2016 a cura di: Giuliano Da FrÚ Ieri il Governo australiano ha annunciato il partner industriale che dovrà realizzare, nei cantieri nazionali ASC di Adelaide, i 12 sottomarini AIP previsti dal Project SEA-1000. Questo sito utilizza i cookie per per assicurarti la migliore esperienza nel sito. I nuovi NFS saranno leggermente più lunghi rispetto agli attuali U212A in servizio e saranno dotati di nuove batterie agli ioni di litio messe a punto dall’industria italiana per conferire maggiore autonomia e migliori spunti di velocità con i battelli in immersione. Trattasi del programma U-212 NFS che prevede la costruzione di quattro nuovi battelli per la Marina Militare (2+2) che saranno acquistati tramite l’OCCAR, l’Organizzazione  Congiunta per la Cooperazione in materia di Armamenti. Necessary cookies are absolutely essential for the website to function properly. Avvertimi via email alla pubblicazione di un nuovo articolo. Non bisogna dimenticare che la Repubblica Popolare cinese ritiene Taiwan come parte del proprio territorio in base al principio dell’“unica Cina”, che non è riconosciuto oggi da Taipei, e sulla cui interpretazione l’isola ha sempre sottolineato la divergenza con la Cina1. Se vuoi saperne di più clicca qui. Avvertimi via email in caso di risposte al mio commento. This website is licensed under a Attribution-NonCommercial-ShareAlike 3.0 (CC BY-NC-SA 3.0). I campi obbligatori sono contrassegnati *. in evidenza. These cookies will be stored in your browser only with your consent. Roma n. 302 del 12/12/2013. Marina Militare Italiana: i nuovi sottomarini “U-212A Near Future Submarine” NFS Fincantieri e gli omologhi cantieri francesi Naval Group hanno firmato nel mese di giugno 2019 un accordo a lungo termine per la creazione di una joint venture per la costruzione e la commercializzazione di navi militari, a partire da un nuovo progetto di "corvetta di pattuglia europea". La costruzione del primo sottomarino di produzione indigena di Taiwan, seppur con il fondamentale aiuto di Stati Uniti e Giappone, non è stato accolto con particolare entusiasmo da parte cinese. Nel 2019, la marina russa riceverà due sottomarini nucleari: il “Knyaz Vladimir” e il “Kazan”. Basti pensare alla vendita di armamenti da parte di Washington verso l’isola nelle ultime settimane tra cui: quattro droni d’attacco MQ-9B SkyGuardian (con capacità di attacco antinave e antisom) e “400 missili anti-nave Harpoon e 100 lanciamissili mobili dello stesso sistema d’arma”2. La MM, tra le specifiche, prevede anche la possibilità di imbarcare missili da crociera per attacchi di precisione a lungo raggio contro obiettivi terrestri. In qualità di Prime Contractor gestiamo tutte le fasi di produzione delle navi militari, compresa la progettazione, la selezione dei fornitori, la costruzione, il collaudo, la consegna, i servizi post vendita e il supporto logistico. Su molti giornali e siti specialistici è stato presentato un progetto di... Tra i risultati più importanti dell’ultimo congresso nazionale del partito comunista cinese (2017) è certamente da... Sul modello americano del National Security Advisor (NSA), i deputati di Forza Italia - su iniziativa del membro della... Finalmente il ministro della Difesa Guerini comincia a capire che il suo ruolo è quello di difendere gli interessi... L’Esercito francese ha deciso di mandare in pensione le vecchie pistole (risalenti agli anni ’50) di fabbricazione... Il 1° reggimento carabinieri paracadutisti Tuscania è l’erede del 1° battaglione carabinieri reali paracadutisti... Attualmente, l'Aeronautica Militare dispone di due aerei di rilevamento e preallarme Gulfstream G550 CAEW (Coformal... Clicca sui giorni evidenziati C’era un freddo cane e pioveva pure, in quella gelida mattinata di inizio febbraio. I nuovi sottomarini, inoltre, saranno dotati di nuovi potenti impianti di guerra elettronica per le attività Elint e Sigint, sempre più importanti, nonché di nuovi sistemi di comunicazione. Nuovo mini-sottomarino italiano per la guerra segreta sotto i mari Può trasportare due uomini d’equipaggio e quattro sub. KAI produrrà la quarta serie dell’elicottero Surion, Israele termina la consegne dell’Iron Dome agli Stati Uniti, Prosegue lo sviluppo e la distribuzione del CWLS, Collaborazione paritaria, firmato il MoU tra Italia,Regno Unito e Svezia, Veicoli multiruolo senza equipaggio della Hyundai Rotem per la Corea del Sud, Leopard 2A7V o K2 Black Panther per la Norvegia, Il British Army ammoderna i Fuchs CBRN 6X6, Lezioni dal Caucaso: droni, carri armati, missili balistici ed aerei, Dal 31 dicembre la Svizzera assicurerà 24/7 il suo Spazio Aereo, Firmato il contratto di 86 Centauro II per l’Esercito Italiano, L’Esercito brasiliano alla ricerca di un 8×8, Prove in volo terminate per il nuovo T129 ATAK FAZ-II, Diversi mezzi del Bundeswehr in fiamme a Lipsia, La seconda Type 075 inizia le prove in mare, la terza prende forma e la prima è quasi pronta, Il Giappone sta sviluppando un missile anti-nave da 2.000 km di gittata. La costruzione. La classe U-212A è una classe di sottomarini di progettazione tedesca.I battelli di questa classe realizzati in Italia su licenza per la Marina Militare, Salvatore Todaro, Scirè, Pietro Venuti e Romeo Romei sono anche indicati come classe Todaro, dal nome della prima unità.. Progetto. Out of these, the cookies that are categorized as necessary are stored on your browser as they are essential for the working of basic functionalities of the website. 1 nave Idro Oceanografica Maggiore (NIOM) destinata a sostituire Nave Magnaghi in contesti oceanici e artici, costerà 300 milioni di euro. Russia e Italia stanno perfezionando il progetto per la costruzione dei sottomarini S-1000 per Paesi terzi. del tuo calibro!sostieni difesa online. Il 20/11/2020 il governo di Taiwan ha reso noto che a breve comincerà il progetto di fabbricazione di otto nuovi sottomarini che andranno a sostituire i quattro di cui attualmente dispone. I nuovi sottomarini sono stati progettati con un nuovo reattore nucleare che non richiede rifornimento intermedio per completare il ciclo di 42 anni di servizio (life-of-ship). Pechino afferma che i nuovi battelli “non possono fare onde nello stretto” data la grande componente anti-sommergibile che la Cina possiede. L’obiettivo è quello di migliorare e aumentare le difese della nazione di fronte alla costante minaccia militare di Pechino. Serve un aiuto I battelli di questa classe realizzati in Italia su licenza per la Marina Militare , Salvatore Todaro (S 526) , Scirè (S 527) , Pietro Venuti (S 528) e Romeo Romei (S 529) sono anche indicati come classe Todaro , dal nome della prima unità. Unità navali finanziate ma non ancora in costruzione. You also have the option to opt-out of these cookies. Un eventuale accordo in tale senso tra Australia e Giappone ha un forte supporto da parte degli USA. Era dunque necessario un trattamento d'urto e, nei mesi che seguirono, molti sottomarini italiani furono modificati, procedendo in particolare ad un abbassamento delle torrette, gli equipaggi vennero riforniti di nuove attrezzature e, soprattutto, gli ufficiali italiani furono inviati a seguire un corso di addestramento a … L’obiettivo è quello di migliorare e aumentare le difese della nazione di fronte alla costante minaccia militare di Pechino. Per quanto riguarda i sottomarini, il governo taiwanese confida che il primo possa essere varato nel 2024 ma molti analisti hanno osservato che Taiwan non dispone delle competenze tecniche per la loro costruzione, per questo motivo si starebbe avvalendo di collaborazioni straniere. Marzo 2004. Otto sottomarini! Da quel momento per il popolo di Taiwan c’è sempre la minaccia di poter essere annessi manu militari da Pechino. L’U212 NFS si basa sul progetto dell’U212A le cui Informazioni di Base sono state concesse, attraverso un Accordo di Cooperazione Industriale, dalla German Design Authority (TKMS) a Fincantieri Spa per la costruzione in Italia dei sottomarini NFS per la Marina Militare Italiana. Il 20/11/2020 il governo di Taiwan ha reso noto che a breve comincerà il progetto di fabbricazione di otto nuovi sottomarini che andranno a sostituire i quattro di cui attualmente dispone. I sottomarini U212 NFS rappresentano un’evoluzione dei sottomarini U212A (primo e secondo lotto) attualmente operati dalla Marina Militare Italiana e rappresentano lo strumento indispensabile di cui la Marina Militare Italiana necessita per soddisfare le proprie esigenze operative in ambito subacqueo per lo svolgimento dei compiti istituzionali. Per un totale che si aggira a quasi 5 miliardi di dollari. Questi nuovi sottomarini nucleari hanno il compito rafforzare la capacità di combattimento della flotta sottomarina della Federazione Russa e assicurare il fattore di deterrenza nucleare con gli Stati Uniti. We also use third-party cookies that help us analyze and understand how you use this website. Non dimenticando l’acquisto da parte di Taiwan, nel mese di agosto, di 66 caccia F-16 dalla Lockheed Martin (un affare da 6,2 miliardi di dollari in 10 anni). Il 10 marzo scorso si è tenuta a Coblenza, presso la sede dell’ufficio per il procurement, l’information technology ed il supporto in servizio del Ministero della Difesa tedesco (BAAINBw), la cerimonia della firma di un protocollo d’intesa (Memorandum of Understanding, MoU) per la continuazione della stretta collaborazione fra Italia e Germania nel settore dei sottomarini. I nuovi battelli saranno costruiti presso FINCANTIERI; il valore del contratto d’appalto riportato nel avviso è di 1 miliardo e 350 milioni di euro perché copre la costruzione dei primi due sottomarini con l’opzione per l’altra coppia di battelli, mentre il programma nella sua interezza ha … Ne sono un esempio i nuovi sottomarini classe Virginia concepiti per operare con maggior efficacia anche in acque litoranee. Diversamente da quanto fino ad allora noto, il 18 gennaio 2015 è comparsa una fotografia dalla Rassegna e Bollettino di Statistica del Comune di Taranto di Novembre-Dicembre 1957, che testimonia l'avvenuta impostazione, il 16 giugno 1957, del primo anello di scafo del sommergibile "Guglielmo Marconi", presso i Cantieri Navali di Taranto, quale costruzione n. 170. 4 sottomarini classe U-212 finanziati nel 2020. Il detto programma prevede anche la fornitura del relativo supporto tecnico-logistico dei nuovi battelli e di un centro addestrativo. 212 NFS il futuro dei sottomarini italiani - Tecnica . Unità: 187° reggimento paracadutisti, all’epoca formato da militari di... Il missile antinave TESEO Mk-2/A Block IV in dotazione alla Marina Militare – i test di lancio sui caccia Durand de la... Il 25 dicembre 2020, il Ministero della Difesa giapponese (MoD) ha annunciato che avrebbe incluso il costo di acquisto... Il 25 dicembre 2020, a Severodvinsk, il Centro di riparazione navale Zvezdochka, sussidiaria della United Shipbuilding... Come saranno i sottomarini del III millennio? Pertanto, l’appalto sarà aggiudicato a Fincantieri Spa mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara ( ai sensi dell’articolo 28, paragrafo 1, lettera e), della direttiva 2009/81 / CE), essendo il cantiere navale italiano l’unico operatore economico in grado di soddisfare i requisiti del programma sia per motivi tecnici che per motivi legati alla tutela dei diritti esclusivi.