A decorrere dal 31/12/2007, al fine di garantire la copertura dei futuri oneri derivanti dall’incremento dei destinatari della disciplina del trattamento di fine rapporto, è posto annualmente a carico delle disponibilità complessive del fondo dell’istituzione scolastica di cui all’art. Per il finanziamento degli oneri derivanti dall’erogazione dell’indennità in questione al personale che sostituisce il capo d’istituto nei casi di sua assenza o impedimento viene mantenuta, a livello di Amministrazione centrale, una quota dello stanziamento destinato all’indennità di direzione pari al 6,5%, da distribuire alle scuole da parte dei provveditorati agli studi su richiesta delle scuole stesse. Com ensi er ore eccedenti TOTALE COMPLESSIVO €. Al personale che si trovi nelle posizioni di stato previste dall’art. Le risposte del Cts. 17, comma 8, lettera a). 3 Seq. e ATA Art. L’indennità di cui al presente articolo viene erogata, con i medesimi criteri e modalità già previste per l’indennità di direzione a favore dei capi d’istituto dal precedente art. delle scuole di ogni ordine e grado e delle istituzioni educative, dei Conservatori, delle Accademie e degli ISIA. Il compenso di cui al comma 1 è incrementato nelle misure ed alle scadenze indicate nell’allegata Tabella 3. Verifica dell'e-mail non riuscita. La stessa indennità è corrisposta, a carico del fondo di cui all’art. Compenso quota variabile dell’indennità di direzione del dsga 7.422,71 € 5.593,60 Compenso per il sostituto del DSGA: quota fissa e quota variabile dell’indennità di direzione 742,38 € 559,44 Compenso per lo Staff del Dirigente Scolastico € 8.592,33 € 6.475,00 Gestione sito web € 1.990,50 € 1.500,00 Compenso quota fissa e quota variabile dell’indennità di direzione del DSGA € 6.530,60 € 8.666,11 Compensi per ore eccedenti (Comprensive di economie) € 8.761,65 € 11.626,71 TOTALE € 15.292,25 € 20.292,82 L'indennità di direzione DSGA per la parte gravante sul Fondo di Istituto è stata calcolata secondo i … Al personale, ove spettante, è corrisposto l’assegno per il nucleo familiare ai sensi della legge 13 maggio 1988, n. 153 e successive modificazioni. LA QUOTA FISSA spetta in ragione del servizio prestato e viene liquidata per ogni giorno di sostituzione, detratto il CIA (compenso individuale accessorio) in godimento nel profilo di Compenso per il sostituto del DSGA : quota fissa e quota variabile dell'indennità di direzione del DSGA Compenso quota variabile dell'indennità di direzione del DSGA TOTALE SEZIONE Il Risorse anno scolastico 2018/2019 (lordo dipendente) €. MIUR - DSGA pagamento quota FISSA E VARIABILE nota_10773_11_11_10_p.a.-2011 • 349 kB • 3137 click 08.06.2018 Pubblicato il 8 Giugno 2018 da Diego MILAN Contenuto in: Contrattazione programmi e modelli , Decreti DSGA ff modelli Circa la periodicità della corresponsione. art. A norma dell’art. Euro 42.718,34 al netto di Euro 4.620,00 accantonamento relativo all’indennità di direzione quota variabile DSGA sono utilizzate per € 38.098,34 (per centuale 100,00%), di cui Euro 26.668,84 al personale docente (percentuale 70%) ed Euro 11.429,50 al personale ATA (percentuale 30%). A decorrere dal 1° gennaio 1996, al fine di compensare le maggiori responsabilità e i maggiori carichi di lavoro connessi alle dimensioni e al grado di complessità dell’istituzione scolastica, sarà corrisposta ai direttori amministrativi ed ai responsabili amministrativi, a carico della quota del fondo di cui all’art. Compenso per il sostituto del DSGA : quota fissa e quota variabile dell'indennità di direzione del DSGA Compenso quota variabile dell'indennità di direzione del DSGA Compensi per ore eccedenti TOTALE 2017/2018 (lordo dipendente) €. Per le istituzioni scolastiche affidate in reggenza l’indennità di direzione è corrisposta nella misura del 50% sia al capo d’istituto sia al docente vicario della stessa istituzione scolastica. Restano ferme le disposizioni in vigore che prevedono la validità del periodo trascorso dal personale scolastico in altre situazioni di stato che comportano assenza dalla scuola. meno indennità di direzione DSGA quota variabile (e quota fissa dsga AA incarico annuale) a carico del fis . Nel caso di sostituzione del DSGA per 15 giorni l’indennità di direzione spettante all’interessato è pari a € 192,75 lordi (quota fissa: 2,71 x 15 = 40,65 + quota variabile: 10,14 x 15 = 152,1) NOTA BENE: L’indennità di direzione è corrisposta sia al DSGA “titolare” sia al suo sostituto. Ai DSGA delle scuole di ogni ordine e grado e delle istituzioni educative è corrisposta un’indennità di direzione come nella misura prevista dalla tabella 9. Come va calcolata l’indennità da corrispondere all’assistente amministrativo in caso di sostituzione del DSGA? Perché i sindacati nel sottoscrivere il Contratto integrativo sul MOF 2020-21 si sono opposti all’aumento della parte variabile dell’indennità di direzione dei DSGA? Fino alla concreta e completa attivazione del profilo del coordinatore amministrativo, il DSGA viene sostituito dall’assistente amministrativo con incarico conferito ai sensi dell’art. ATA e Tabella 9 ridefinita dal 1/9/2008 Totale speTante 4.170,00 Parametri aggiunYvi Ind.Dir. 46, comma 1, del D. Lgs. Ai capi di istituto, ivi compresi gli incaricati, spetta una indennità accessoria mensile. 33 e 34. Incontro MI-Sindacati, Educazione fisica, ecco quando si deve indossare la mascherina. 4, comma 2 del CCNQ del 29 luglio 1999, a decorrere dal 1/1/2006 l’indennità di direzione, di cui al comma 1, nella misura base indicata alla tabella 9, è inclusa nel calcolo della quota utile ai fini del trattamento di fine rapporto (TFR), in aggiunta alle voci retributive già previste dal comma 1 dell’art. Per lo stesso periodo l’indennità viene corrisposta al dipendente che abbia sostituito, ai sensi della normativa vigente, il direttore o il responsabile amministrativo. https://www.aranagenzia.it/index.php/orientamenti-applicativi/comparti/regioni-ed-autonomie-locali/relazioni-sindacali/6850-attivita-di-assistenza-dellaran/2562-ral725orientamenti-applicativi, L’inclusione nella storia della scuola italiana, Maturità, orale di 60 minuti in 4 fasi: si parte dalla mini-tesi, La formula 2021 del neoministro Bianchi non convince molti studenti, Una maturità senza sorprese Saltano i tetti per la frequenza, Docenti in cattedra il 1° settembre, Bianchi deve fermare la fabbrica del precariato: i sindacati indicano soluzioni, Ordinanze Esami terza media e Maturità: elaborato entro 7 giugno e 31 maggio. Circa l’evoluzione, nel tempo, dell’assetto normativo. 3.180,00 577,00 311,09 27.041,90 4.468,22 31.510,12 56 (indennità di direzione e sostituzione del dsga), 77 (struttura della retribuzione), 82 (compenso individuale accessorio per il personale ata) ed 88 (indennità … è corrisposto, con le decorrenze a fianco di ciascuna categoria indicate, un compenso individuale accessorio, secondo le misure lorde mensili indicate nelle tabelle A e A1 allegate al presente contratto: a) dal 1° luglio 1999, a tutto il personale docente, educativo ed A.T.A. In proposito è da evidenziare, peraltro, il costante, univoco comportamento delle Direzioni provinciali del Tesoro, che provvedono, senza operare alcuna decurtazione o sospensione, alla regolare mensile corresponsione dell’indennità di direzione in favore del personale appartenente al profilo dei dsga, posto nelle predette situazioni di stato. _________________. La contrattazione integrativa nazionale determinerà criteri, consistenza numerica del personale destinatario e decorrenza per l’attribuzione di una indennità aggiuntiva di direzione ai capi d’istituto che abbiano superato le verifiche di cui al precedente articolo 20. del valore dell’indennità di direzione nella misura base effettivamente corrisposta in ciascun anno. L’esemplare stesura sintattico/lessicale dell’art. 145 del CCNL del 29/11/2007), hanno confermato il diritto alla percezione dell’indennità da parte del dsga utilizzato in altre sedi/uffici (in quanto posto in particolari posizioni di stato), senza apportare modifiche suscettibili di assumere una qualche valenza a sostegno di eventuali tesi difformi. e ATA 155 Art. Detta circolare costituisce a tutt’oggi l’unico intervento del MIUR sulla questione trattata, né l’Aran ha mai pubblicato sul proprio sito specifici orientamenti applicativi (limitandosi, nelle sporadiche risposte a quesiti, alla riproposizione letterale del contenuto del precitato art.145), a dimostrazione dell’esemplare chiarezza dell’impianto contrattuale esistente. In caso di assenza del DGSA dall’inizio dell’anno scolastico, su posto vacante e disponibile, il relativo incarico a tempo determinato verrà conferito sulla base delle graduatorie permanenti. 42 – comma 4 – secondo alinea – del C.C.N.L. Il relativo importo sarà determinato in sede di contrattazione integrativa nazionale, che potrà definire maggiorazioni in relazione alla tipologia e alla dimensione degli istituti. 21/02/2019 Va corrisposta la quota variabile dell’indennità di direzione al DSGA assente per malattia o per ferie? Indennità per sostituzione del Dsga a.s. 2018/2019 (2/08/2019) Assistente amministrativo che sostituisce il Dsga (14/03/2019) Come calcolare l'indennità di direzione al DSGA (5/02/2019) Entro il 23 agosto la rilevazione indennità di direzione (16/08/2018) Rilevazione delle indennità di direzione E.F. 2018 … A tutto il personale ATA a tempo determinato e indeterminato, a valere sulle risorse derivanti dalle economie realizzate nell’applicazione progressioni economiche di cui all’art. Questo sito utilizza dei cookie che ci aiutano ad erogare i servizi. 4.193,oo DESTINAZIONI SPECIFICAMENTE … “esercizio della funzione”), impose la revisione e l’adeguamento – nei termini descritti – dell’ormai obsoleto art. il compenso individuale accessorio istituito dal medesimo articolo fosse corrisposto a tutto il personale che si fosse trovato “, nei confronti dei direttori amministrativi detto compenso venisse “. destinato alla copertura degli oneri derivanti dalla modifica degli istituti contrattuali preesistenti al C.C.N.L.. L’importo lordo tabellare dell’indennità aggiuntiva di direzione è di £. Che tale fosse indubitabilmente la volontà delle parti, infine, è testimoniato dal dettagliato approfondimento delle varie casistiche prefigurabili, allorché si è proceduto alla puntuale individuazione sia dei criteri di quantificazione, che del soggetto erogatore, persino nell’ipotesi di personale privo di sede di titolarità (cfr. 89 CCNL 29/11/2007 come sostituito dall’art. Per i periodi di servizio prestati in posizioni di stato che comportino la riduzione dello stipendio l’indennità stessa è ridotta nella medesima misura. Per periodi inferiori al mese detta indennità è liquidata in ragione di 1/30 della misura mensile per ciascun giorno compreso nel periodo di servizio. DSGA - Tab. L’art. Nei confronti dei dirigenti scolastici, dei direttori amministrativi e dei responsabili amministrativi detto compenso viene corrisposto nell’ambito delle indennità di direzione e di amministrazione e viene pertanto disciplinato all’interno di detti istituti retributivi di cui agli artt. Gli oneri derivanti dal presente articolo incidono sulle risorse di cui all’articolo 42, comma 4. art.50 – personale in particolari posizioni di stato. - salvare nuovamente il file. (cfr RAL725_Orientamenti Applicativi in data 11/10/2011: https://www.aranagenzia.it/index.php/orientamenti-applicativi/comparti/regioni-ed-autonomie-locali/relazioni-sindacali/6850-attivita-di-assistenza-dellaran/2562-ral725orientamenti-applicativi), Circa gli interessi legali e la rivalutazione monetaria del credito. Eventuali economie che dovessero verificarsi negli anni finanziari 2000 e 2001 costituiscono, a norma dell’art. L'articolo non è stato pubblicato, controlla gli indirizzi e-mail! l'indennità di direzione, quota fissa, trova soluzione nell'art. Come già avevamo anticipato alcuni giorni fa, segnaliamo l'impegno dei sindacati scuola e dell'Aran, tramite la dichiarazione a verbale, a rivedere con il rinnovo contrattuale 2008/2009: "la disciplina degli istituti retributivi dei Dsga correlandoli alla complessità dei compiti e alla funzionalità delle istituzioni scolastiche". L’indennità di direzione dei DSGA costituisce un trattamento accessorio previsto e disciplinato dagli artt. 145 del vigente CCNL non pone particolari problemi interpretativi nel determinare il diritto alla percezione dell’indennità in questione da parte del personale contemplato nel predetto art. 76 del CCNL 4/8/95. DSGA - Tab. 88 – indennità e compensi a carico del fondo d’istituto, (omissis) 2.Con il fondo sono, altresì, retribuite: ….

Cantanti Italiani Spariti Nel Nulla, Simulazione Test Ingegneria Meccanica, Buon Compleanno 30 Anni Divertenti, Alessandro Barbero Vita Privata, Iris Tv Canale, La Peste A Milano Riassunto, Zecchino D'oro 1967, Patrizio Figlio E Puveriello, Centro Meteo Canazei, Percorsi In Molise, Alessandro Barbero Nuovo Libro,